10 cibi da congelare che non ti aspetti: latte, caffè, farina e molti altri!

ABC Elettrodomestici
giugno 28, 2017

10 cibi da congelare che non ti aspetti: latte, caffè, farina, patate e molti altri! Ecco una lista degli alimenti, cotti e crudi, che potete conservare senza problemi nel freezer di casa.

Sono davvero tanti i cibi che potete congelare: ci sono poche eccezioni (meglio evitare uova, cibi fritti e verdure con molta acqua) e solo qualche regola da ricordare, ad esempio quella di consumare il cibo entro 12 mesi dal congelamento.

Latte fresco

Ebbene sì, potete metterlo in freezer! Il latte si congela in circa 24 ore, ma va travasato in un contenitore un po’ più grande perché congelandosi si espande, occupando più spazio. Potete consumarlo entro 2 mesi, lasciandolo scongelare gradualmente in frigorifero.

Caffè

Il caffè avanza sempre, vero? Provate a versarlo nei contenitori in plastica del ghiaccio: otterrete dei golosi cubetti di caffè da utilizzare per il caffè shackerato, per una granatina improvvisata o per raffreddare il caffè caldo.

Farina

Avete aperto un pacco di farina, ne avete usata pochissima e state per partire per le vacanze? Nessun problema: per scongiurare il “rischio farfalline”, mettete la farina in uno o più sacchetti per alimenti e riponetela in freezer. Per utilizzarla, basterà scongelarla nel frigo.

Pomodorini

Se siete fortunati e avete un orto, o se avete trovato un’occasione al mercato, sappiate che la scorta dei pomodorini che avete in casa non andrà a male. Potete congelare i pomodorini (Pachino, datterini, ecc) così come sono, si manterranno gustosi e saporiti. Per scongelarli, spostateli in frigo o buttateli direttamente in acqua calda.

Pasta frolla

Se ne avete preparata troppa, conservatela ancora cruda in freezer avvolta nella pellicola trasparente: sarà pronta per la prossima crostata o teglia di biscotti! Basterà metterla in frigo il giorno prima.

Burro

Ci avevate mai pensato? Il burro si congela senza problemi: conservatelo in panetto intero, o dividetelo in porzioni singole da usare al momento del bisogno. Basterà farlo sciogliere direttamente in padella o nel forno a microonde. Un’ottima soluzione per chi vive da solo o ne consuma poco.

Patate

Le patate crude non vanno conservate in ambiente freddo, ma previa cottura si possono congelare. Sbucciatele, tagliatele a cubetti e fatele sbollentare per 5 minuti, quindi scolatele e mettetele nei sacchetti per alimenti. Si conservano fino a 12 mesi e così tagliate sono subito pronte per essere utilizzate nelle vostre ricette.

Marmellata

I barattoli sottovuoto si conservano a lungo in dispensa, ma cosa fare con quelli già quelli aperti e abbandonati in frigo? Invece di aspettare l’arrivo della muffa, metteteli ben chiusi in freezer: la marmellata resisterà a lungo, fino a 12 mesi.

Olive

Avete fatto scorta e adesso non sapete cosa farne? Congelatele, nei sacchetti o nei barattoli, e tiratele fuori all’occorrenza. Se le usate per cucinare, potete direttamente aggiungerle in fase di cottura senza scongelarle prima.

Succo di arancia

Potete congelare sia quello acquistato al supermercato, sia il succo spremuto da voi. Un’ottima soluzione se ne avete troppo in frigo, o se non volete buttare via le arance che giacciono nella fruttiera da settimane… basta spremerle!

Salatini e arachidi

Dopo un aperitivo casalingo o una festa a buffet capita di ritrovarsi con una ciotola ancora mezza piena di arachidi, mini-pretzel e patatine. Sapete che potete congelarli? Dividitele nei sacchetti e metteteli in freezer. Si manterranno saporiti e croccanti anche dopo mesi.

Ultimo consiglio

Per evitare che i cibi si danneggino, fate sempre in modo che il freezer sia pulito e ben sbrinato con Mister Magic® Sbrinafacile, che elimina ogni residuo di ghiaccio, non ha bisogno di risciacquo e ha una formula a base di alcol e ingredienti naturali.

Send this to a friend