scegliere il ferro da stiro perfetto

Ferro da stiro: come scegliere quello giusto!

ABC Elettrodomestici
dicembre 5, 2017

Per qualcuno scegliere il ferro da stiro è un vero e proprio incubo. In commercio ne esistono tantissimi modelli, dai prezzi e dalle caratteristiche più disparate. Ma come si fa a capire qual è quello adatto alle proprie esigenze? 

Le domande giuste per sceglierlo

Di certo, un ferro da stiro deve durare il più possibile e alleggerire l’attività per cui è stato inventato. Ma parliamoci chiaro: è meglio un ferro da stiro supermoderno o un ferro tradizionale? Con caldaia esterna o senza?

Cerchiamo di capire insieme cosa bisogna prendere in considerazione quando si deve scegliere il ferro da stiro.

LEGGI ANCHE: Come pulire il ferro: 3 rimedi naturali per una piastra lucente

Ferro da stiro tradizionale

Il ferro da stiro più maneggevole ed economico è senza dubbio quello tradizionale, e cioè il ferro a vapore con serbatoio incorporato. Questi ferri da stiro sono leggeri, si scaldano subito e costano poche decine di euro. Inoltre, di solito assicurano un lavoro discreto e veloce, soprattutto se utilizzati insieme a un appretto come il Magnifico Stiro Facile e Perfetto Mister Magic®.

I contro di questi modelli però esistono: spesso non durano più di due stagioni e soprattutto hanno un serbatoio limitato, quindi non sono adatti a lavori lunghi o a grandi quantità di panni.

Ferro da stiro con caldaia esterna

A prima vista sembrano più professionali, e in qualche modo lo sono. I ferri da stiro con caldaia esterna sono più potenti e hanno un serbatoio più capiente. Questo significa che “stirano” con meno passate e quindi meno fatica, garantendo nella maggior parte dei casi un risultato migliore.

I contro non sono pochi: si scaldano più lentamente, sono più pesanti e ingombranti. I ferri da stiro con caldaia esterna di fascia superiore possono costare anche centinaia di euro. Di solito, più costano meno tempo ci mettono a scaldarsi. Occhio anche al sistema anticalcare incorporato!

LEGGI ANCHE: Stirare senza più fatica 

Ferro da stiro da viaggio

Hanno la caldaia incorporata, sono molto piccoli e superleggeri. Sono l’ideale per chi viaggia spesso per lavoro e deve stirare al volo camicie o abiti da sera, oppure per chi ama indossare abiti perfetti anche in vacanza. Ovviamente, i costi sono molto contenuti. Esistono due tipologie di ferri da stiro da viaggio: quelli mini e quelli con manico pieghevole.

ferro da stiro tradizionale

Pressa da stiro

La conoscete? Fino a qualche tempo fa la pressa da stiro si utilizzava solo in ambito industriale, ma oggi in commercio si trovano anche modelli progettati per uso domestico. La pressa altro non è che una tavola munita di serbatoio con un “coperchio” che abbassandosi stira il tessuto in una sola volta.

I contro non sono pochi: è un oggetto molto voluminoso che ha bisogno di un angolo tutto suo, ed è abbastanza costoso. Se però avete seri dolori alla schiena oppure dovete stirare grandi quantità di panni, fateci un pensiero.

LEGGI ANCHE: Stirare senza più fatica

Sistema anticalcare

In genere i ferri da stiro di fascia alta, soprattutto se con caldaia esterna, hanno un buon sistema anticalcare interno. Anche in questo caso però è bene utilizzare almeno in parte l’acqua demineralizzata, e non dimenticare l’acqua nel serbatoio.

Per tutti i ferri da stiro è consigliata però una manutenzione periodica che prevenga la formazione di calcare ed elimini il calcare che già si è depositato nel serbatoio e nei filtri. Un prodotto anti-calcare come il Magnifico Previeni Calcare Stiro Mister Magic® è adatto per pulire caldaia e filtri di tutti i modello di ferro da stiro. Utilizzando periodicamente l’anticalcare il ferro da stiro durerà più a lungo, stirerà più facilmente e donerà ai panni un delizioso profumo di pulito.

Scopri qui tutti i prodotti della linea MISTER MAGIC® 

 

Send this to a friend