errori nell'uso del freezer

Freezer: i 10 errori più comuni che rovinano cibo ed elettrodomestico

ABC Elettrodomestici
novembre 30, 2017

Congelare gli alimenti nel freezer di casa è la cosa più comoda del mondo, vero? Ma spesso il freezer viene utilizzato male: si riempie troppo, non si pulisce, diventa il cimitero dei sacchetti abbandonati… Gli errori si fanno anche ne maneggiare gli alimenti da congelare: ad esempio, quanti di voi ripongono nel freezer cibi ancora caldi? Ecco i 10 errori più comuni che tutti abbiamo commesso almeno una volta nella vita utilizzando il freezer!

LEGGI ANCHE: 10 cibi da congelare che non ti aspetti: latte, caffè, farina e molti altri!

1. Riempirlo troppo

Se il freezer è troppo pieno, l’aria fredda non circola e quindi non congela a dovere. Così, al momento di prendere qualcosa vi troverete davanti un unico, ingestibile blocco di ghiaccio. Cosa fare? Bisogna congelare con giudizio e soprattutto utilizzare ciclicamente tutte le scorte in modo da evitare l’accumulo.

2. Non scrivere le date sui sacchetti

Riporre il cibo nel freezer senza scrivere la data sul sacchetto è un grosso errore. Anche gli alimenti congelati hanno la loro data di scadenza: 2 mesi per il pesce fresco, 4-6 mesi per la carne, 6 mesi per le verdure. Scrivendo la data consumerete le vostre scorte in modo intelligente, partendo dalle più vecchie.

3. Non scrivere il contenuto degli alimenti

Spesso una volta congelati i cibi diventano “irriconoscibili”. Cosa sarà mai quella roba biancastra, pollo, pesce o una fetta di torta? Per evitare di scongelare a scatola chiusa, basta scrivere sui sacchetti il nome dell’alimento o del piatto con un pennarello indelebile.

LEGGI ANCHE: Qual è la differenza tra surgelare e congelare? 

4. Congelare pezzi troppo grandi

verdura congelata nel freezer

Più il pezzo di carne e di pesce è grande, più tempo impiegherà per congelarsi in modo uniforme. Ma il processo di congelamento è davvero sicuro solo quando avviene rapidamente. Cosa fare quindi? Tagliate la carne in fettine che non superino i 2 cm di spessore, il pesce in trancetti e le verdure a tocchetti prima di riporli nel freezer.

5. Mettere in freezer alimenti ancora caldi

Mai mettere nel congelatore pentole calde, teglie roventi o sacchetti di cibo ancora fumante. Questo è deleterio sia per gli alimenti che per il freezer stesso. Infatti, l’abbassamento della temperatura interna del congelatore danneggia il cibo ed è una della cause della formazione di brina sulle pareti del freezer.

6. Aprire troppo spesso lo sportello

Lasciare entrare aria calda e umida all’interno del freezer (soprattutto se no-frost) è pericoloso perché porta alla repentina formazione di brina. Inoltre, i cibi conservati all’interno subirebbero continui sbalzi di temperatura. Aprite il freezer solo quando ce n’è proprio bisogno. Ecco perché conviene tenerlo ordinato: una volta aperto, basterà un colpo d’occhio di pochi secondi per capire cosa prendere e dove.

LEGGI ANCHE: Frigorifero: i 10 errori più comuni 

7. Usare i cassetti senza un criterio

Riporre gli alimenti congelati senza un ordine apparente è un errore molto comune che ha diverse conseguenze negative: freezer nel caos, difficoltà nel trovare i cibi, sacchetti dimenticati per anni, cibi cotti con amore che non si trovano più! Come fare? Assegniamo ogni cassetto (o ogni scomparto) a un gruppo di alimenti. Per esempio: primo cassetto, surgelati del supermercato, erbe e odori; secondo cassetto: conserve e cibi cotti in casa; ultimo cassetto, carne e pesce.

8. Non controllare le guarnizioni

Se il vostro freezer non congela a dovere, o se ormai si è fatto vecchio, controllate lo stato delle guarnizioni. Uno sportello ben sigillato garantisce il massimo funzionamento di questo elettrodomestico. Al contrario, delle guarnizioni rovinate permetteranno all’aria calda di entrare e a quella fredda di uscire. Se sono strappate o allentate, è ora di cambiarle!

LEGGI ANCHE: Come risparmiare elettricità in casa: i consigli utili per una bolletta leggera!

9. Riempire troppo i contenitori

Se nel freezer trovate spesso vasi e vasetti esplosi, significa che li riempite troppo. Infatti, una volta congelati i cibi liquidi e semiliquidi aumentano il proprio volume di circa il 10%. Quindi, non riempite i contenitore fino all’orlo ma lasciate un po’ di spazio libero.

10. Non sbrinare mai il freezer

Se nonostante tutti gli accorgimenti nel vostro freezer si è accumulata brina, dovete eliminarla. Sbrinare il freezer è fondamentale per fare spazio, mantenerlo pulito e riuscire a chiuderlo ermeticamente. Potete usare acqua e aceto, oppure acqua calda e qualche straccio, ma ricordate di staccare la spina.

Se invece volete sciogliere il ghiaccio in fretta e senza risciacquare, provate Sbrinafacile Mister Magic®, che con poche spruzzate scioglie anche il ghiaccio più compatto. L’operazione di pulizia e sbrinamento del freezer dovrebbe essere periodica!

Scopri qui tutti i prodotti della linea MISTER MAGIC® 

usare il freezer

Send this to a friend