Allegra combatte le voglie della gravidanza! Primo round: disfatta totale!

ALLEGRAFELICE

 

Dicono che le donne in gravidanza mettano a dura prova i rispettivi coniugi e, in questo, gli sbalzi d’umori e le voglie improvvise sono le cause più gettonate.

Ma io NO! Io sono di ferro, ho giurato e continuo a giurare a me stessa che niente e nessuno sarà mai in grado di togliermi il buon umore. Quanto all’alimentazione poi….. mi sono data una regola alimentare ferrea. Metterò massimo 12 kg, anche meno, uno per ogni mese che mi separa dalla mia adorata creatura. Ho steso la mia dieta settimanale e l’ho affissa al muro in cucina. E, per buona misura, ho testè comunicato alla mia dolce metà che a far data da oggi, anche lui starà a dieta con me!! Mica posso tollerare che lui si ingozzi mille prelibatezze davanti ai miei occhi?

Il mio lui butta giù 70 g di pastina in brodo e verdurina scaldata ma non osa controbattere. Sono determinata, io!!!

Ma se c’è una cosa che ormai averi dovuto capire e che, evidentemente, continuo a non imparare mai, è che nell’istante stesso in cui giuri, in cui hai l’ardire di affermare davanti al mondo che “tu, MAI!”, quello è il momento giusto in cui la vita ti mette alla prova.

Parola mia d’onore, il vassoio di dolcetti, lasciato incustodito dalla suocera ha iniziato a parlarmi. Parlava a me, che sono notoriamente amante di tutto il mondo salato a dispetto di mille prelibatezza dolci.

I babà mi sussurravano “prendimi,prendimi”, gli sciù alla crema mi mandavo bacetti, mentre le cassatine maledette mi facevano l’occhiolino. Ma si può? Sono in pieno delirio gustativo. E porca miseria!

Attendo che l’amato coniuge, concluse le abluzioni serali, si stenda sul talamo coniugale e… quatta quatta me ne vado in cucina. Estasi di papille gustative!!!!!! Sono in paradiso, completamente dimentica del mondo terreno a tal punto che non m’accorgo neppure dell’amato coniuge sopraggiunto alle spalle a tradimento. Per stasera facciamo un’eccezione…. Da domani GIURO, si ricomincia la dieta!

Nel frattempo vi giro una ricetta da acquolina in bocca a basso contenuto calorico e indicata per le donne in gravidanza… ammesso che riusciate a trovare fragole di questo periodo, sulle cui tracce sguinzaglio l’amato coniuge.

Ingredienti: 250 g di pasta frolla, 200 g di ricotta, 200 g di fragole, 30 g di zucchero semolato, 1 uovo, 1 limone, 10 g di zucchero a velo, farina e burro per lo stampo.

Mescolate insieme l’uovo con lo zucchero e la ricotta. Aromatizzate il composto con la scorzetta grattugiata del limone. Stendete la pasta frolla e foderatevi uno stampo per crostate, prima imburrato e infarinato. Riempite la crostata con la crema e infornate a 180 °C per 35minuti. A cottura ultimata, lasciate raffreddare e guarnite con le fragole tagliate a metà, spolverizzate di zucchero a velo e buon appetito!

Ma non è che avete anche voi qualche altra ricettina così “light” da passarmi?

donna_incinta_voglie

Se ti va, lascia direttamente un commento con il tuo profilo Facebook

Lascia un commento