Ricetta antistress fai-da-te: bagno balsamico, maschera detox e tisana digestiva, scopri l’arte del relax!

Allegra sposa novella
novembre 16, 2016

Ricetta antistress fai-da-te: bagno balsamico, maschera detox e tisana digestiva, scopri l’arte del relax!
E’ giunta l’ora di preoccuparci per il battesimo del pupo. Così, con la creaturina nel carrozzino sono andata in parrocchia a parlare con il sacerdote.
– Signora, che bel bambino! 
– Grazie Padre 

Le prossime date per il battesimo, la domenica mattina durante la messa, noi organizziamo alcuni incontri preliminari di catechesi con i genitori, mi lasci pure i suoi dati…

Io ringrazio, mi segno le date, compilo un modulo con i dati miei e dell’amato coniuge e vado via soddisfatta. Tornata a casa garrula e felice, sto già pensando a come organizzare il pranzo con il parentado quando squilli sospetti iniziano a trillare dal mio cellulare. Mai ricevuto tanti messaggi WhatsApp in vita mia, chi diamine sarà?

Una leggera sensazione di panico mi prende. Guardo il telefonino e capisco tutto in un attimo: la segretaria di Padre Paolo mi ha inserita nel gruppo dei genitori battesimandi! Porca miseria, stanno arrivando a raffica i saluti di gente che neppure conosco.

– Ciao, sono Mariannina, la mamma di Federicuccia.
– Ciao sono Gerardo, il papà di Mariolina.
– Ciao sono Titti, mio figlio ha mal di pancia.
– Ciao sono Filomena, ma sapete se c’è un colore obbligatorio per il vestitino del battesimo?
– Ciao sono Paoletta, la mamma di Matteuccio, io lo faccio battezzare tra tre domeniche e voi? 

Signore Santo! Mi stanno massacrando!!! Non faccio in tempo a silenziare il gruppo che mi arriva la telefonata dell’amato coniuge preceduta da uno squillo che fa tremare la terra.
– Ma che cavolo hai fatto? E cosa vogliono questi che mi scrivono ogni tre minuti? – Urla la mia dolce metà in piena riunione di lavoro.

Mammina mia bella! Hanno inserito nel gruppo pure lui!!!

Con un fil di voce spiego tutto. Silenziati i telefonini di entrambi, riprendiamo le nostre reciproche attività coscienti di essere entrati nel tunnel del non-ritorno. Che accadrà con i gruppi del nido, dell’asilo, della scuola, dello sport… ? E soprattutto, tra mille messaggi, come si intercettano quelli veramente importanti? Ci sono dentro fino al collo. Me lo avevano detto le mie amiche, mamme da prima di me, ma non ho voluto crederci. Mio dio è tutto vero! AIUTO!

Ho bisogno urgente di una ricetta antistress, di un bagno rilassante, ho bisogno di energia per affrontare le mamme del gruppo e soprattutto la mia dolce metà quando tornerà a casa urlante. Per prima cosa spengo il cellulare, metto fuori uso telefono e citofono e procedo…

Ricetta antistress


Riempio la vasca e faccio sciogliere 4 cucchiai di bicarbonato che ammorbidisce e sgonfia l’arrabbiatura, aggiungo essenza di lavanda, malva e camomilla, che dovrebbero calmare i moti di isteria e lascio a galleggiare qualche foglia di alloro che dovrebbe dar pace ai dolori, speriamo anche quelli umorali!

Mi appiccico le fette di cetriolo sugli occhi per non vedere ciò che mi aspetta e bevo una tisana digestiva per mandare giù il boccone amaro.

Mio figlio mi guarda dal porte-enfant e sorride beffardo. Sembra quasi volermi dire:
– Ciao ma’, aspetta a vedere quando mi faccio pure io i gruppi di amici su WhatsApp! 

Provate anche voi questa ricetta antistress… e silenziate i gruppi di mamme su WhatsApp!

Scopri qui tutti i prodotti della linea MISTER MAGIC®

 

Send this to a friend