Maschera per capelli fai da te: ricci lucenti, morbidi e modellabili

maschera_capelliMaschera per capelli fai da te: per ricci lucenti, morbidi e modellabili. Segui i consigli di Allegra, la  neo mamma alle prese con la vita quotidiana più imprevedibile e stravagante che mai.

Domenica sono andata al mio primo incontro di catechesi pre-battesimo del mio pupo e mi è preso un colpo! I confronti genitoriali possono essere devastanti! Ho incontrato le altre mamme: capelli splendenti, trucco perfetto e forma fisica decisamente accettabile.

Messo da parte l’insano dubbio di essere incappata in un pomeriggio mondano invece che ad un incontro di catechesi, una tra le tante mi ha colpito particolarmente… nel carrozzino dormiva placidamente il suo QUARTO FIGLIO!!! Lei magra come un’acciuga, sorriso splendente e, almeno apparentemente, in pieno possesso della capacità di intendere e di volere. A confronto, io sembravo un orso appena uscito dal letargo.

LEI una bella donna sulla quarantina, decisamente sportiva; portava in una microborsetta UN pannolino e forse UN fazzolettino. IO, capelli legati e viso stravolto, stravaccata su una sedia, avvinghiata ad un borsone per trasferimenti transoceanici con dentro quattro pacchi di salviettine imbevute, biberon di acqua, fazzolettoni di lino e cotone, un intero guardaroba per ricambio, copertine leggere, meno leggere, pesanti e pesantissime e ben DUE pacchi di pannolini!

Passi tutto il periodo della gravidanza con annessi e connessi cambiamenti fisici, umorali e quant’altro; passi anche il periodo post-parto in cui tutto è possibile tranne il guardarsi allo specchio; passi pure il primo periodo post-post gravidanza in cui fai pace con la mancanza di sonno, la stanchezza e la necessità di riorganizzarti tutta una vita; ma prima o poi si torna umani??? A vedere LEI pare proprio di sì; a vedere ME, forse pure NO!

Salire il sagrato della chiesa è stata l’impresa più ardua: spingendo il carrozzino con una mano, mi impiccavo con la tracolla del borsone transoceanico, nel frattempo mantenevo tra i denti un sonaglino che facevo trillare agitando la testa come una matta, nella pia illusione che la mia meravigliosa creatura smettesse di piangere, cosa che ovviamente ha iniziato a fare appena ho messo piede fuori casa. Dell’amato coniuge neppure l’ombra!

Cara, – mi ha sussurrato la extraterrestre evidentemente impietosita – quando anche tu sarai al quarto figlio, vedrai, sarà tutto più semplice!

Al QUARTO figlio, io sarò morta e sepolta, questa è l’unica mia certezza!

Tornata a casa, devastata dalla visione celestiale di questo angelo che pareva riuscire a tenere a bada il mondo intero, ho iniziato la mia fase di restauro monumentale, partendo da quello che una volta era il mio punto di forza: i capelli ricci. Anche mio figlio merita una mamma splendente! Provateci anche voi.

Maschera per capelli ricci fai da te al burro naturale

  • 2 cucchiai di burro di cocco

  • 2 cucchiai di burro di karitè

  • 2 cucchiai di burro di argan

  • 2 cucchiai di miele

Stemperate il tutto, amalgamate e stendete la maschera per capelli sulla testa. Avvolgete poi il capo con la pellicola trasparente e lasciate in posa per 45 minuti.

Unica avvertenza, evitate accuratamente di restare avvolte come Tutankhamon nella pellicola pastrocchiata anche quando rientra a casa il vostro lui. Il SUO sguardo sconcertato sull’arco della porta potrebbe scatenarvi reazioni inconsulte, soprattutto se… all’incontro di catechesi con gli altri genitori si è dato abbondantemente alla macchia!

Se ti va, lascia direttamente un commento con il tuo profilo Facebook

Lascia un commento