Muri rovinati: come rimediare con trucco fai-da-te, il consiglio di Allegra

Allegra sposa novella
gennaio 13, 2017

Muri rovinati: come rimediare con trucco fai-da-te, il consiglio di Allegra

Ciao a tutti! Passato il Santo, passata la festa. Rimettiamo a posto le palline, l’albero e il presepe e convinciamoci ad affrontare l’anno che verrà.

AIUTO!!!!!! Nella mia piccola famiglia l’anno nuovo porta un ennesimo sconvolgimento: devo ritornare a lavoro, lasciare a casa il pupo bello e trovare un’adeguata sostituzione per le ore in cui non ci sarò. PANICO!!!! Come faccio senza di lui? E LUI come farà SENZA di ME??

Dopo una lunga, lunghissima, infinita ricerca tra parenti e affini coinvolti nel dramma incipiente, mi ritrovo con tre signore che vengono a parlarmi.

I miei primi colloqui di lavoro nelle vesti datoriali sono tragicomici. Sì perché io non sto selezionando personale per affidare un incarico qualsiasi, sto cercando qualcuna a cui affidare praticamente tutta la mia vita!! Che non fumino, che siano pulite, oneste, allegre, gentili e che ci sappiano fare con un pupo di pochi mesi lo do per assodato… ma io, mentre le interrogo a mo’ di Tribunale della Santissima Inquisizione, le guardo fisso fisso negli occhi: devo arrivare a scrutare nell’anima! E in effetti penso di aver raggiunto il risultato visto che mi rispondono tutte sudando sette camicie.

Comunque, con l’aiuto dell’amato coniuge (moooolto più sbrigativo di me), ci decidiamo per una delle tre che sembra piacerci e… amen! Signore mio aiutami!!! Lunedì prossimo torno al lavoro

In realtà un po’ mi rode che il mio uomo sembri così calmo e serafico in questo momento. Eppure è il padre, porca miseria!

Poi nel pomeriggio lo vedo armeggiare. Fili, apparecchietti vari, cacciaviti e viti a muro… in un attimo mi illumino d’immenso: sta montando un sistema di telecamere in tutta casa! Tutto a posto allora, è divorato dall’ansia anche lui

Quello che non mi è ancora chiaro è se ha previsto un controllo in remoto o pensa di sbobbinare poi tutte le 4 ore di registrazione la sera per verificare 

Comunque, a cose fatte, resta da aggiustare il tiro: come nascondere la trasformazione di casa in una sala di registrazione fai-da-te.

(Muri rovinati, ecco il rimedio)

Semplice, avete presente il bianchetto che si usa per coprire gli errori quando si scrive? Una banalissima boccetta di bianchetto (se avete le pareti bianche, ovvio), e ci spennellate tutto ciò che sporge: i chiodi, i ganci e pure qualche filo pendulo di qua e di là. La parete torna uniforme e dell’accrocco non se ne accorge più nessuno.

Provate con i ganci dei quadri e ditemi l’effetto che fa! Muri rovinati, addio!

Un abbraccio a tutti 😉

Scopri qui tutti i prodotti della linea MISTER MAGIC®

 

Send this to a friend