Peli di gatto: Allegra scopre come combatterli

Allegra sposa novella
giugno 6, 2014

Ritorno a casa dal lavoro trafelata, guadagno il tavolo di cucina mentre cerco di sopravvivere alla coinquilina pelosa, che manifesta il suo affetto sgusciandomi tra i piedi.

La casa mi accoglie con un odore di tutto riposo: quello della notte già trascorsa! Mi sono svegliata tardi, ho a stento tirato le orecchie al letto e, ovviamente, ora mi tocca rimettere ordine nell’immane caos che abbiamo lasciato io e l’amato coniuge. Lui torna più tardi, sempre più tardi di me. A volte ho il sospetto che si apposti sotto casa per esser certo di vedermi rientrare e lasciarmi il tempo di ripristinare quella parvenza di ordine che fa di casa la nostra tana.

Riprendo fiato e mi sdraio sul divano.

Se ho fatto bene i conti, prima che l’uomo della mia vita si decida a varcare la soglia domestica passerà almeno una mezz’ora, quindi mi spalmo sul divano mentre la gatta mi si sdraia sulle gambe. Momento di totale relax ancora con taillerino scuro addosso….. e realizzo in tempo record: sul ring del divano, micia bianca pelosa contro taillerino scuro. Vince la pelosa bianca per KO netto! Sono un piumino vivente.

Cerco la spazzolina adesiva che sarà stata riposta dal neo marito in un luogo introvabile.

Per fortuna mi torna in mente un vecchio metodo. Le nonne sono un pozzo di scienza: lo scotch da imballaggio! Un leva-pelucchi a tutto tondo: peli di quadrupedi, peli di bipedi e persino i maledetti resti di polpettine di carta inavvertitamente finiti in lavatrice e ormai incorporati nel tessuto degli abiti.

E allora, prendete un rotolo di scotch. Arrotolatelo intorno alla mano come fosse una fascia, lasciando all’esterno la parte adesiva, e attaccate e staccate la mano dai vestiti. I peli non ci sono più.

– Tesoooooro sono a casa! – è il suo richiamo.

Rientro in casa dell’amato coniuge in perfetto sincrono… di solito, ma stavolta ancora no.

Con una scintilla malefica negli occhi lo faccio accomodare sul divano che ancora non è stato depelucchizzato. Il melange bianco gli dona un sacco sulla schiena della giacca grigia! Ovviamente non dico nulla dello scotch. Lo lascio tranquillamente sbraitare mentre cerca la spazzolina adesiva. Sottile vendetta.

Scoperta del giorno: lo scotch da imballaggio funziona meglio e costa decisamente meno di tutte le spazzoline adesive levapelucchi.  😉

 

Send this to a friend