reggiseno_invisibile

Reggiseno invisibile: il trucco per nascondere le spalline, Allegra spiega come farlo

Allegra sposa novella
maggio 12, 2017

Reggiseno invisibile: il trucco per nascondere le spalline. Per evitare che il reggiseno sbuchi dalle scollature, Allegra scopre il metodo fai da te.

Sì, il pupone è minuscolo ancora e sì, io non sono ancora pronta a separarmi da lui e ancora sì, l’amato coniuge non è assolutamente in grado di restare solo con il pupone e comunque sì, tutto l’ambaradan della nonnitudine è in tremenda agitazione per ciò che sta per accadere: si sposa la mia migliore amica e io voglio andare al matrimonio!

Chiariamoci subito, non è che io sia agli arresti domiciliari, ma la mia amichetta vive lontano e la mia partecipazione all’evento (per altro nelle vesti ufficiali di testimone di nozze) presuppone la mia assenza da casa per tre giorni e due notti. E’ il panico!

Zia, tutto sto’ macello per la tua partenza! Ma dove vai? – mi chiede la nipote grande in piena fase preadolescenziale. Ha 12 anni e deve combattere tutte le volte con il padre per uscire con le amichette.

– Tesoro….. vado da una mia amica che si sposa, rivedo tante amiche di qualche tempo fa.

Che meraviglia! Tu da solaaaaaaaa! Tu con tutte le tue amicheeeeeeee! 

Effettivamente la nipotastra mi carica di entusiasmo.

E per forza che non ti mandano facilmente! Qua si stanno agitando tutti perché vai da sola, sono tutti maschilisti! Possibile che al mondo non esista un posto solo di DONNISTE?? –  Così dice la mia piccola grande donna.

Un giorno, neanche troppo lontano, dovrò affrontare la questione di genere e delle pari opportunità con il papà, mio cognato, perché effettivamente la nipotastra continua ad avere le sue ragioni. Perché non potrei allontanarmi da casa senza sensi di colpa? E perché la mia dolce metà non potrebbe prendersi cura in esclusiva del pupone per 3 giorni?

E’ deciso, vado! E mi preparo anche alla stragrande. Sarò una favola di testimone!

Il reggiseno invisibile

E siccome qua il caro vita continua imperterrito ad infuriare, mi arrangio con quello che ho nell’armadio: un bel tubino nero con scollo all’americana. L’unico problema è che con le spalle scoperte si vedrebbe il reggiseno. Ma a tutto c’è un rimedio di emergenza, senza neppure ago e filo!

Per rendere il reggiseno invisibile, prendo una normale attash, la graffetta di metallo per tenere insieme i fogli di carta. Ci chiudo dentro le bretelline del reggiseno, in modo tale da congiungerle al centro della schiena, perfettamente coperte dal vestito. Ecco fatto, sono a posto. Tutto il resto (borsa, scarpe, scialle) lo metto insieme in un battibaleno!

Un bacio al pupone, un ciao ciao al coniuge atterrito e un saluto da lontano alla nonnitudine che disapprova (lo so che disapprova, anche se non me lo hanno detto si capisce benissimo).

Arrivo all’aeroporto in tempo! Capperi devo passare sotto il metal detector! Come lo spiego al poliziotto (un gran figo per giunta!) che ho il reggiseno chiuso con un’attash???

Scopri qui tutti i prodotti della linea MISTER MAGIC®

 

Send this to a friend