Perché diciamo ciao per salutarci?

Curiosità
dicembre 10, 2014

La parola ciao deriva dal dialetto veneto dove si usava il termine “schiavo(s’ciao) per dire “servo suo“.

L’espressione era utilizzata per mostrare riconoscimento al proprio interlocutore tanto da definirsi suo schiavo, significava “essere a disposizione”.

Il termine venne poi abbreviato in s-cio, fino a trasformarsi in ciao.

Questo saluto che era quindi un gesto di remissività, divenne in seguito il termine più confidenziale per rivolgersi a un’altra persona.

Send this to a friend