Cambio di stagione: armadi a posto in 7 mosse vincenti

5120741_m

Cambio di stagione: armadi a posto in 7 mosse vincenti. Per due volte all’anno è un passaggio obbligato per tutti. Molti lo considerano un piccolo trasloco, ma vediamo come evitare l’ansia e come trasformarlo invece in un momento piacevole da dedicare a te stessa.

Ecco i 7 consigli principali:
1. Decidi in quanto tempo svolgere quest’attività considerandola un lavoro vero e proprio, e non una perdita di tempo. Meglio dividere il tutto in due mezze giornate: inutile fare uno sforzo tutto in una volta, sembrerà più lungo e faticoso.

2. Vuota armadi e cassetti, spolvera i ripiani e le stampelle, e predisponi un po’ ovunque i sacchetti profumati e antitarme (per saperne di più clicca qui).

3. Fai una selezione dei vestiti ed elimina ciò che è rovinato o fuori moda: riempi poi tre grandi sacchi con i vestiti da regalare, quelli per la lavanderia e quelli da lavare in lavatrice (leggi anche Bucato a cinque stelle).

4. Cerca più che puoi di lasciare appese camicie, giacche, cappotti e piumini, riponendoli in apposite custodie (come quelle utilizzate in lavanderia).

5. Per guadagnare spazio, riponi gli indumenti nelle scatole di cartone, che potrai collocare sopra l’armadio: ricordati però di scrivere fuori cosa contengono. Oppure, usa i sacchi di nylon salvaspazio (che magicamente si restringono aspirando l’aria con l’aspirapolvere).

6. Tieni a portata di mano un paio di vestiti di mezza stagione, qualche improvviso ritorno a temperature più fredde o più calde c’è sempre!

7. Svuota e pulisci con un apposito disinfettante la scarpiera, quindi metti da parte le scarpe da lavare in lavatrice e lucida quelle da mettere via, nelle apposite scatole.

TRUCCO ANTISTRESS
Rendi piacevole questo momento. Metti una musica che ti piace, alza il volume, fai entrare aria e luce dalla finestra, prepara un vassoio con la tua bevanda preferita e un appetitoso snack, prendi il telefono per fare ogni tanto una pausa con un’amica e divertiti a indossare tutti quei capi che non ricordavi proprio più di avere! 

 

 

Se ti va, lascia direttamente un commento con il tuo profilo Facebook