Ricevere in grande stile: 10 regole per una festa di successo!

Lifestyle
aprile 2, 2017

 Sapresti organizzare a casa tua una festa importante, il battesimo, la comunione, la cresima, o l’anniversario di matrimonio? Dimostra a tutti la padrona di casa che sei con alcuni piccoli trucchi.

1. Inizia l’avventura: scegli sms, mail o social network per comunicare l’evento ad amici e parenti.
2. Opta per un menu semplice che piaccia a grandi e piccini. Alleggerisciti il compito con qualche piatto freddo, da preparare in anticipo e preventiva tante portate, ma in quantità moderate.
3. Allestisci tre tavoli: uno per le pietanze, uno per aperitivi e bevande, e l’altro per piatti, bicchieri, posate e tovaglioli (meglio se tutto rigorosamente bianco).
4. Scegli la via più semplice: ok per piatti e bicchieri di carta, in commercio esistono quelli eleganti per cerimonie.
5. Crea l’effetto: metti confetti e bomboniere in due grandi ceste bianche, da distribuire a fine giornata.
6. Se hai un giardino o un terrazzo, approfittane per creare spazi in più affittando tavolini e sedie.
7. Evita palloncini, ghirlande e decori vistosi, il clima è quello di una cerimonia e non di un party: verrà apprezzata la tua eleganza.
8. Crea l’atmosfera giusta: inizia il rinfresco offrendo dei cocktail (Martini, prosecco e Bloody Mary per restare sul classico) e l’intramontabile champagne, a cui farai seguire stuzzichini e tartine.
9. Una soluzione più semplice potrebbe essere quella di festeggiare con una merenda nel pomeriggio. Basterebbe la torta, qualche minipanino imbottito, dolcetti vari, bevande alla frutta e spumante per brindare.
10. Goditi la giornata! Rilassati e pensa che se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto, sarà comunque una bellissima festa, quindi sorridi e goditi i tuoi ospiti!

TRUCCO CHIC: Stupisci i tuoi ospiti con un menu tutto bianco, che è il colore delle cerimonie per eccellenza: mozzarelle di bufala, carpaccio di pesce spada, torta agli asparagi bianchi, risotto allo spumante, arista al latte e torta bianca glassata.

 

Send this to a friend