charlotte di pandoro al cioccolato

Charlotte di pandoro al cioccolato

dessert - Ricette
dicembre 19, 2017

Pandoro avanzato? Nessun problema! Preparate una Charlotte al cioccolato con le fette di pandoro. Un trionfo per gli occhi e per il palato, che mette tutti d’accordo: l’esteta a tavola, il goloso oltremisura, per chi non butta mai nulla. La Charlotte di pandoro è ottima anche servita con una pallina di panna!

LEGGI ANCHE: Biscotti di Natale: la ricetta originale degli omini allo zenzero

Ingredienti per la Charlotte di pandoro

PER 4 PERSONE: 1 pandoro • 200 g di cioccolato fondente • 50 g di burro
 • 60 g di zucchero • 4 uova + 1 albume • 2 grappoli di ribes rosso • sale.

  1. Riducete a pezzetti il cioccolato fondente e il burro, e fateli sciogliere a bagnomaria, mescolando delicatamente.
  2. Rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi. Raccogliete i tuorli in una ciotola e sbatteteli con 40 g di zucchero. Infine, incorporatevi il cioccolato fuso.
  3. Montate a neve ben ferma 4 albumi con un pizzico di sale, e uniteli delicatamente al composto di uova e cioccolato.
  4. Tagliate il pandoro orizzontalmente a fette, e dividete ognuna a metà. Spennellate la superficie del ribes con l’albume rimasto (non montato), poi spolverizzate con lo zucchero rimanente e fate riposare.
  5. Posizionate le fette di pandoro, con le punte rivolte verso l’alto, lungo il bordo di una tortiera rotonda. A questo punto, coprite il fondo con un altro strato di pandoro.
  6. Riempite la torta di pandoro con la mousse al cioccolato, foderate poi con pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 4 ore.
  7. Sformate la charlotte di pandoro, disponetela quindi su un piatto da portata e decoratela con il ribes.

LEGGI ANCHE: Tronchetto di Natale: la ricetta originale del dolce delle feste

Il nostro consiglio

Se cucinando la Charlotte di pandoro avete sporcato il vostro piano cucina con il cioccolato, potete pulirlo in un batter d’occhio, con il Pulitore Superfici Cucina. E’ specificamente studiato per la pulizia profonda dei piani di lavoro della cucina e delle superfici a contatto diretto con il cibo, come ad esempio taglieri e coltelli. La sua formula è arricchita con detergenti di origine naturale derivati dalla fermentazione di vegetali, per cui non richiede risciacquo.

Scopri qui tutti i prodotti della linea MISTER MAGIC®

 

Send this to a friend