Perché si regalano le uova di Pasqua?

uova

uova di PAsqua

 

Già prima del Cristianesimo, l’uovo simboleggiava la rinascita della natura nel passaggio dall’inverno alla primavera. 

Secondo il paganesimo l’uovo era simbolo di fertilità, dell’eterno ritorno della vita. I Greci, i Cinesi ed i Persiani se li scambiavano come dono per le feste primaverili, così come nell’antico Egitto le uova decorate erano scambiate all’equinozio di primavera, data di inizio del “nuovo anno”.

Con la fede cristiana e la rielaborazione delle tradizioni pagane, l’uovo divenne il simbolo della rinascita dell’uomo e, in questo caso, di Gesù. Infatti, nell’uscita del pulcino dall’uovo, i primi cristiani raffiguravano il simbolo della resurrezione di Cristo.

Ma nel susseguirsi dei secoli e delle tradizioni, non solo è cambiato il significato simbolico dell’uovo di Pasqua, ma anche le modalità nel donarlo.

Prima, infatti, si usava regalare uova vere e decorate, mentre nell’ultimo secolo l’uso del cioccolato ha rivoluzionato il concetto di uova di Pasqua.

Se ti va, lascia direttamente un commento con il tuo profilo Facebook

Lascia un commento