Basilico superstar

Lifestyle
maggio 17, 2013

Dire basilico è dire sole! Prima regola per averne sempre a disposizione è quella di esporre la pianta in posizione soleggiata, evitando l’ombra. Potete acquistarne una piantina col suo pane di terra presso un vivaio o addirittura dal verdumaio al mercato.

A casa, trapiantatela in un vaso basso, con terreno fertile e ricordatevi di annaffiarla almeno una volta al giorno. Una raccomandazione: bagnate solo la terra e non le foglie, perché i raggi del sole attraverso le goccioline d’acqua potrebbero bruciarle. A proposito di foglie, ricordate che quelle più grandi e quindi più vecchie contengono olii essenziali in maggiore quantità e sono molto più aromatiche di quelle piccole e giovani.

Cominciate a raccogliere le foglie non prima che la piantina abbia raggiungo i 20/25 cm di altezza. Cogliete prima le più grandi, troncandole con un gesto netto. Quando la piantina comincerà a fiorire, spuntate i fiori, perché tolgono forza e vigore alla pianta. A proposito di foglie: quando le utilizzate in cucina, spezzettatele con le mani, e mai con le forbici o con una qualsiasi lama, perché al contatto con il metallo il basilico annerisce.  

Send this to a friend