Le 10 regole essenziali per pulire al meglio il frigorifero

ABC Elettrodomestici
29 Ottobre, 2015

L’igiene del frigorifero è importante e non è detto che sia necessario pulirlo spesso, se si usano certe piccole accortezze. Da come riporre gli alimenti al suo interno, alla pulizia: scopriamo da vicino quali sono le tecniche per tenerlo sempre in perfetto stato.

1. È fondamentale fare attenzione a muffe e batteri, che proliferano a temperature medie. Quindi evitate di mettere in frigorifero cibi che sono stati a lungo a temperatura ambiente, perché i batteri presenti in essi potrebbero contaminare altri cibi già presenti nel frigo.

2. Utilizzate contenitori ben puliti per riporre gli alimenti (sottovuoto o, se ne siete sprovvisti, ciotole sigillate con la pellicola per alimenti). Potete avvolgerli anche in fogli di alluminio, se vengono consumati a breve.

3. Mantenete la temperatura del frigorifero attorno ai 3 °C, e non deve essere mai troppo pieno, così l’aria fredda può circolare bene all’interno.

4. Gli alimenti non devono mai essere appoggiati contro la parete posteriore, poiché l’aria fredda deve circolare bene all’interno.

5. Sfilate i vari ripiani e cassetti del frigo e appoggiateli nel lavandino e lavateli con il detersivo dei piatti, essendo un po’ più aggressivo, eliminerà anche le macchie più ostinate. Se avete notato la presenza di muffa, unite al detersivo qualche goccia di aceto e lasciate agire prima di strofinare. Quindi sciacquate e asciugate molto bene i cassetti e i ripiani prima di riporli al loro posto.

6. Per pulire l’interno utilizzate acqua calda e bicarbonato (che, oltre a pulire, deodora), e un panno morbido (la microfibra è ottima). Poi asciugatelo sempre con uno strofinaccio asciutto e pulito.

7. Passate al lavaggio delle parti esterne con i prodotti specifici a seconda del materiale delle superfici, facendo particolare attenzione alle maniglie.

8. Riposizionate al suo interno tutti i ripiani già lavati e asciugati e attendete il tempo indicato dal manuale di istruzioni per riporre nuovamente all’interno gli alimenti.

9. Regolate la temperatura, cercando di rispettare i valori necessari per la conservazione degli alimenti e senza dimenticare le opportunità di risparmio energetico.

10. Riempite nuovamente il frigo, riponendo un bicchierino colmo di bicarbonato, che assorbirà tutti i cattivi odori.

Volete provare un prodotto a base naturale per pulire il tuo frigo? Non serve risciacquo e previene la formazione della muffa: Lavafrigo e Micronde Mister Magic. 

Per avere un frigo sempre profumato, prova l’Ovetto Assorbiodori Mister Magic, disponibile in tre profumazioni diverse: aceto, limone, bicarbonato. Per mantenere pulito il tuo frigorifero scopri il Lavafrigo, tutti prodotti da Mister Magic!

Send this to a friend