crêpes alle mele con cannella

Crêpes alle mele con cannella e chiodi di garofano

Ricette - dessert
novembre 10, 2018

Le crêpes sono una delle più famose ricette dolci della cucina francese, ideale per chi a merenda non vuole rinunciare alla golosità e alla frutta. Questa ricetta di crêpes alle mele è adatta anche per un fine pasto appetitoso, che ricorda la torta di mele o il famosissimo strudel.

LEGGI ANCHE: Torta di mele: la ricetta soffice con lo yogurt, pronta in un attimo!

Ingredienti per le Crêpes alle mele

PER 4 PERSONE: • 600 g di mele renette • 150 g di zucchero • 1 bicchiere di moscato • il succo di 1 limone • 2 cucchiai di cannella • 4 chiodi di garofano. Per le crêpes: • 150 g di farina • 2 uova • 2,5 dl di latte • 40 g di burro • 30 g di zucchero.

  1. Preparate la pastella delle crêpes. Sciogliete la farina e lo zucchero in una ciotola con il latte non freddo. Sbattete le uova, amalgamatele al composto e lasciate riposare per 30 minuti in frigo.
  2. Ungete con poco burro una padella, versate 1 mestolo di pastella e friggete una crêpe. Toglietela dal fuoco quando sarà dorata sui due lati.
  3. Procedete così per friggere circa 8 crêpes, aggiungendo ogni volta una punta di burro.
  4. Sbucciate le mele, privatele dei semi e tagliatele a spicchi sottili e piccoli. Poi, bagnatele leggermente con il succo di limone per evitare che anneriscano. 
  5. Sistematele in una teglia assieme allo zucchero, al vino, alla cannella e ai chiodi di garofano. Mescolate e fate cuocere a fuoco basso per 15 minuti.
  6. Alzate la fiamma e continuate la cottura fino a quando le mele saranno del tutto caramellate. Spegnete e lasciate intiepidire.
  7. Versate il composto di mele al centro di ogni crêpes, poi ripiegatele in due. Sistemate le crêpes alle mele nei piatti singoli.
  8. Bagnate leggermentele crêpes alle mele con il liquido di cottura e portate direttamente in tavola.

Il nostro consiglio

Se cucinando le Crêpes alle mele avete sporcato i vostri fornelli, potete pulirli in un batter d’occhio, con il Lavafornelli. E’ specificamente studiato per la pulizia del piano cottura. Ma la cosa più straordinaria, è che non necessita di alcun riasciacquo. Infatti, utilizza una rivoluzionaria formula innovativa con estratti naturali di agrumi e sostante attive di derivazione naturale. Basta spruzzare il prodotto sui fornelli, passare un panno umido e l’effetto sarà di un piano brillante senza aloni!

LEGGI ANCHE: Crêpes salate con mozzarella e prosciutto

Send this to a friend