Strangolapreti napoletani: la ricetta originale per farli a mano!

Ricette - Primi
maggio 10, 2018

Gli strangolapreti napoletani, che si chiamano anche “strozzapreti”, sono i tipici gnocchi della tradizione partenopea. Ne esistono varie versioni, ma qui troverete la vera ricetta tradizionale. E come condire questo delizioso primo piatto se non con un corposo sugo al pomodoro e cavolini di Bruxelles? 

LEGGI ANCHEInsalata di mare: l’idea perfetta per il menu di Pasqua (e non solo)

Ingredienti per gli Strangolapreti napoletani

PER 4 PERSONE: 800 g di patate a pasta bianca • 420 g di farina setacciata • 1 uovo • 400 g di cavolini di Bruxelles • 1 spicchio di aglio • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva • 100 g di pancetta affumicata • 100 g di passata di pomodoro • sale • pepe.

  1. Lessate le patate con la buccia per 1/2 ora. Poi, pelatele, passatele allo schiacciapatate e lasciatele intiepidire.
  2. Aggiungete alla purea di patate 400 g di farina e l’uovo.
  3. Impastate fino quando il composto sarà compatto ma non troppo duro, quindi modellate con le mani tante stringhe larghe un dito.
  4. Tagliate le stringhe di pasta a tocchetti di circa 3 cm, passatele sui rebbi della forchetta e lasciate riposare gli strangolapreti napoletani. Prima, però, spolverizzateli di farina.
  5. Pulite i cavolini eliminando i torsoli e le prime foglie, poi lessateli a vapore per 20 minuti. Tagliuzzatene 1/3 e lasciate interi gli altri.
  6. Fate imbiondire l’aglio in 2 cucchiai di olio, unite la passata di pomodoro e cuocete 1/2 ora, poi salate e pepate.
  7. Tagliate la pancetta a dadini e rosolatela in un altro tegame, con l’olio rimasto, fino a quando sarà croccante. Aggiungete i cavolini e fateli insaporire. Salate e pepate.
  8. Lessate gli strangolapreti napoletani fino a quando salgono a galla, poi scolateli. Conditeli con la pancetta e i cavolini, e la salsa di pomodoro.

LEGGI ANCHE: Pasta con i legumi: conchiglie alla crema di ceci

Il nostro consiglio

Se cucinando gli Strangolapreti napoletani avete sporcato il piano della vostra cucina, potete pulirla in un batter d’occhio, con il Pulitore Superfici Cucina. E’specificamente studiato per la pulizia profonda dei piani di lavoro della cucina e delle superfici a contatto diretto con il cibo, come ad esempio taglieri e coltelli. Ma la cosa più straordinaria è che non necessita di alcun riasciacquo. Infatti, utilizza una rivoluzionaria formula innovativa con estratti naturali di agrumi e sostante attive di derivazione naturale. Inoltre, per le sue particolari ed efficaci molecole anti-odore, elimina tutti gli odori residui derivanti dal cibo.

Scopri qui tutti i prodotti della linea MISTER MAGIC®

 

Send this to a friend