pulizie di pasqua in cucina

Pulizie di Pasqua: 8 elettrodomestici da pulire (almeno) una volta l’anno!

ABC Elettrodomestici
marzo 23, 2018

Primavera, tempo di pulizie di Pasqua! Che devono includere anche gli elettrodomestici, soprattutto quelli che di solito si trascurano un po’. Ecco una lista di 8 fedeli alleati della cucina da portare a nuovo splendore. E qualche suggerimento per farlo in modo pratico usando il prodotto giusto

LEGGI ANCHE: Come pulire il ferro da stiro: 3 rimedi naturali per una piastra lucente

Forno

Togliete eventuali teglie e padelle, sfilate la leccarda e anche le griglie. Raccogliete le briciole e i resti di cibo bruciacchiato. Spruzzate sul fondo e sulle pareti il Lavaforno e Barbecue Mister Magic®, lasciate agire qualche minuto e passate una spugna umida. Se notate ancora qualche tenace incrostazione, spruzzate il Lavaforno direttamente sulla zona interessata e rimuovete ancora.

Il trucco delle pulizie di Pasqua: usate un prodotto che non emani forti profumazioni che potrebbero attaccarsi al cibo. E non dimenticate il vetro esterno!

Freezer

Non dimenticatevi di lui! Da quant’è che non date un’occhiata lì dentro? In occasione delle pulizie di Pasqua, sbrinate il freezer e igienizzatelo. Per farlo velocemente e non dover combattere con spatole e raschietti, utilizzate un prodotto che acceleri il processo di sbrinamento come lo Sbrinafacile Mister Magic®, che inoltre lascia un gradevole odore di pulito. Spruzzate abbondantemente il prodotto sulla brina di tutte le superfici da trattare. Lasciate agire fino a che la brina non si sia staccata dalle superfici, quindi asportatela o assorbite l’acqua di scioglimento con un panno. Asciugate accuratamente le pareti del freezer, quindi riponete i cassetti ben puliti e in ultimo controllate i cibi congelati. Se c’è qualcosa che giace lì da troppo tempo, consumatela subito.

Il trucco delle pulizie di Pasqua: effettuate questa operazione nuovamente dopo due mesi: in questo modo prevenite la formazione di strati e strati di ghiacci e pulire il freezer diventerà una passeggiata di pochi minuti.

Lavastoviglie

Residui di cibo nel filtro e grasso si attaccano alle pareti, nel cestello delle posate e nelle guarnizioni. Per le pulizie di Pasqua fate le cose in grande e sgrassate a fondo la lavastoviglie. Potete lavare a mano le pareti e il fondo, sfilare i cestelli e mettere a mollo il filtro. Oppure, fare un trattamento con un prodotto mirato come il Protector Curalavastoviglie Mister Magic®, che ha anche un’azione anticalcare e disincrostante. Questo tipo di manutenzione migliora le prestazioni della macchina. Le stoviglie verranno più pulite e la lavastoviglie durerà più a lungo.

Il trucco delle pulizie di Pasqua: per prevenire i cattivi odori della lavastoviglie appendete un Limoncino dedorante lavastoviglie Mister Magic®.

LEGGI ANCHE: Come pulire i fornelli: 5 consigli per un piano cottura splendente e senza aloni!

Tostapane

Se lo usate tutte le mattine sapete come può ridursi in poco tempo! Se possedete un tostapane verticale, probabilmente sarà munito di vassoietto raccoglibriciole. Per le pulizie di Pasqua, sfilatelo e raccogliete i residui accumulati. Se il è incrostato, passate una pezza bagnata. Quindi, scrostate le griglie annerite, strofinando, se serve, con una paglietta metallica. Mettete delicatamente a testa in già il tostapane e scuotetelo per eliminare anche le briciole nascoste. Con un panno umido e il Pulitore Superfici Cucina Mister Magic®, pulite il corpo esterno, fondo compreso, senza dimenticare il filo!

Il trucco delle pulizie di Pasqua: quando preparate panini con formaggio filante, utilizzate un po’ di carta forno tra il pane e le griglie. In questo modo non sporcherete niente!

Planetaria

Le parti della planetaria che si sporcano di più sono l’attacco di spatole e fruste e il corpo esterno,  sul quale finiscono ogni volta piccoli schizzi di impasto che si solidifica e lì rimane. Con un vecchio spazzolino da denti, strofinate le parti più difficili dell’attacco delle fruste, insistendo nelle aree che non si possono staccare. Quindi sgrassate anche la parte esterna dell’impastatrice; se è di acciaio, ricordate di asciugarla con uno strofinaccio altrimenti si formeranno antiestetici aloni. La ciotola e le fruste si lavano a ogni utilizzo, possibilmente a mano e senza troppo sapone.

Il trucco delle pulizie di Pasqua: di solito tra gli accessori in dotazione con la planetaria c’è anche un coperchio paraschizzi in plastica che si attacca sopra alla ciotola. Non dimenticate di usarlo!

Spremiagrumi elettrico

La polpa incrostata delle arance è una delle cose più difficili da pulire in cucina, vero? Il segreto è eliminare immediatamente i residui e sciacquare sotto l’acqua il boccale dello spremiagrumi, perché più tempo passa, più si induriranno… Con “pulire lo spremiagrumi” si intende ovviamente pulire la parte smontabile, quindi boccale e accessorio munito di scanalature. La parte con il motore non va mai messa sotto l’acqua, ma può essere pulita con una pezza bagnata. A volte gli spremiagrumi elettrici si ingialliscono: per smacchiarli, provate a sfregarli con un po’ di acqua e bicarbonato.

Il trucco delle pulizie di Pasqua: togliere immediatamente i residui di polpa e succo. Più aspettate… peggio è.

LEGGI ANCHE: Pulire lo schermo del computer: gli errori da non fare

Macchina del caffè

Le parti che vanno periodicamente pulite sono il serbatoio, il vassoio anti-goccia l’erogatore e il cassetto porta capsule. Il serbatoio è soggetto a incrostazioni di calcare perché contiene acqua: se volete fare le cose in grande per le pulizie di Pasqua, fate un trattamento di pulizia con il Decalcificante Mister Magic®, inodore e a base di acido citrico. Il vassoio anti-goccia si sfila facilmente e può essere passato direttamente sotto l’acqua, così come il contenitore delle capsule. Non utilizzate sapone per i piatti né prodotti contenenti forti odori, altrimenti il vostro caffè saprà di profumo! In ultimo, non dimenticate di passare una spugna bagnata sul corpo esterno della macchina e di strofinare anche il beccuccio erogatore di caffè, che si ottura facilmente.

Il trucco delle pulizie di Pasqua: non lasciate acqua stagnante sul fondo del serbatoio e svuotatelo completamente, sciacquandolo bene, prima di riempirlo con acqua pulita. In questo modo eviterete la formazione della muffa.

Microonde

Nel microonde i cibi schizzano e gocce di latte o cioccolata calda finiscono per incrostarsi sulle pareti di questo elettrodomestico. Assicuratevi che sia sempre pulito e ben ingienizzato per evitare muffe e cattivi odori. Per pulire il microonde, aprite lo sportello, estraete il piatto girevole in vetro e lavatelo sotto l’acqua con un normale sapone per i piatti oppure mettetelo in lavastoviglie. Spruzzate sulle pareti interne, sul fondo e sulla parte interna dello sportello il Lavafrigo e Microonde Mister Magic®, quindi passate un panno asciutto: non dovete risciacquare! La parte esterna del microonde più che sporcarsi si impolvera: ricordatevi di spolverarla e di non tralasciare nemmeno il ripiano sottostante.

Il trucco delle pulizie di Pasqua: quando riscaldate i cibi utilizzate i coperchi appositi o la pellicola, in questo modo niente schizzi!

Scopri qui tutti i prodotti della linea MISTER MAGIC® 

pulizie di Pasqua frigorifero

Send this to a friend